Inzaghi-Tare l’accordo c’è, ma Lotito si fa attendere



L’accordo per il rinnovo di Simone Inzaghi alla Lazio è vicino, ma Lotito ritarda perchè è ancora alle prese con la Serie B…
Simone Inzaghi c’è e non si muove dalla Lazio. C’è anche il resto: il piano, le strategie di mercato, il progetto da attuare nella prossima stagione. L’ha confermato Il Messaggero dopo il confronto di ieri tra il tecnico e il ds Tare. L’incontro è avvenuto dopo l’appuntamento istituzionale al Coni con l’ex mental coach Popolizio. Il rinnovo su carta non è ancora stato firmato (si prospetta un contratto fino al 2021 di oltre un milione di euro). Il motivo del ritardo è dettato solo da questioni pratiche. Lotito, infatti, è ancora alle prese con il campionato di Serie B, dove ancora non c’è il numero legale per l’elezione del presidente, ma anche per lo slittamento al 5 giugno dell’udienza di fronte al tribunale del riesame di Milano sulla questione Infront. Intanto, i tifosi biancocelesti possono dormire sonni tranquilli: anche senza i big, Simone Inzaghi resterà alla Lazio. Nonostante si legga che “l’allenatore freme per chiudere e programmare la nuova stagione per evitare la crisi del secondo anno”.

Forza Mister! 👏🏻 #Inzaghi #SSL #FinaleTIMCup #AvantiLazio #JuveLazio

Un post condiviso da S.S.Lazio (@official_sslazio) in data:



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *