Milan, la nuova maglia ispirata ai vecchi trionfi…



Il campionato è quasi finito e il Milan svela la divisa che indosserà nelle ultime partite, a partire dal prossimo turno a San Siro
“Il 19 maggio 1957, dopo un 2-2 contro il Torino, il Milan vince il sesto Scudetto della sua storia!”.

Schiaffino, Liedholm, C. Maldini, L. Buffon, Bean… #OnThisDay in 1957, after a 2-2 draw with Torino, we won the sixth Scudetto in our history! 🇮🇹🔴⚫ Il 19 maggio 1957, dopo un 2-2 contro il Torino, il Milan vince il sesto Scudetto della sua storia! 🇮🇹🔴⚫ #weareacmilan

Un post condiviso da AC Milan (@acmilan) in data:

E’ il profilo ufficiale del Milan a pubblicare una foto in bianco e nero di quel giorno. Non un giorno a caso, ma oggi, il giorno dei quella ricorrenza, è stato scelto per svelare la nuova maglia del Milan, quella che i rossoneri indosseranno nelle ultime gare di campionato, nello specifico nella prossima, ultima partita casalinga contro il Bologna. Malinconica. E’ l’atmosfera che aleggia in casa Milan. I rossoneri, infatti, sembrano essere in vena di ricordi. Bonaventura, Montolivo e Lapadula sono stati scelti come testimonial per sponsorizzare la nuova divisa e, chissà, per bloccare le voci di mercato su qualche partenza di troppo. La maglia ha un aspetto evidentemente retrospettivo. I trofei e le vittorie sono gli elementi che la caratterizzano. Design essenziale, quasi spartano per certi versi. Il girocollo nero che ricorda quegli anni 50′ della foto in bianco e nero, e l’ampiezza delle strisce, invece, che riporta alla memoria il decennio compreso tra la fine degli anni ’80 e la fine dei 90′, quando la squadra vinse 17 dei 29 trofei vinti sotto la presidenza Berlusconi.

Remaining true. 🔴⚫ Our new 2017/18 Home kit by @adidasfootball. Link in our bio. Available at store.acmilan.com #HereToCreate #weareacmilan

Un post condiviso da AC Milan (@acmilan) in data:



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *